Home / News / Comunicati Stampa / NIENTE ASSAGGINI DI PANETTONE A CANI E GATTI NE’ A NATALE NE’ MAI!

NIENTE ASSAGGINI DI PANETTONE A CANI E GATTI NE’ A NATALE NE’ MAI!

Uva e uvetta sultanina sono tossiche per gli animali domestici,
inclusi gatti, cani e furetti.
Il particolare agente tossico e il meccanismo d’azione sono
sconosciuti e si suppone che la tossicità sia causata da qualche
sottoprodotto del processo digestivo di uva/uvetta.
L’effetto finale di un’overdose di uno di questi alimenti è
l’insufficienza renale.

Il numero di acini sufficiente a far insorgere la tossicità è
approssimativamente di 1 per ogni 2 kg. A un cane di 20 kg
basterebbero solo 10 acini per assumerne una dose tossica.
L’uvetta sultanina, invece, può essere tossica in ragione di 3
ogni 2 kg, o 30 uvette per un cane di 20 kg.

I segnali clinici di solito si manifestano dalle 6 alle 24 ore
dall’ingestione.
I primi segnali sono gastrointestinali, come inappetenza, vomito e
diarrea. I segnali di insufficienza renale includono anche vomito
e riduzione della quantità delle urine. Come per ogni tipo di
intossicazione, il fattore tempo è cruciale. Contattate
immediatamente il vostro veterinario se sospettate che il vostro
animale possa aver ingerito uva o uvetta.

Il trattamento previsto in questi casi serve a prevenire
l’assorbimento nel tratto gastrointestinale, inducendo il vomito e
somministrando carbone attivo per attaccare l’uva/uvetta digerita
nell’intestino. La decontaminazione del tratto gastrointestinale è
utile solo se iniziato da entro le tre alle sei ore
dall’ingestione.
Quanto prima verrà rimossa l’uva/uvetta, tanto
più sarà ridotto il pericolo di insorgenza di problemi renali
letali.
Per alcuni giorni sarà richiesto il ricovero con somministrazione
di flebo e medicazioni iniettabili miranti a sostenere la
funzionalità renale. I valori renali vengono monitorati
quotidianamente. Purtroppo, la prognosi per la guarigione degli
animali con insufficienza renale è scarsa.
Il miglior consiglio è quello di evitare di dare uva/uvetta al
vostro animale. Anche solo una manciata dell’una o dell’altra può
rivelarsi un rischio inutile, perciò mentre voi mangiate la vostra
bella fetta di panettone, accontentate i vostri pet con un
biscottino, sarà ugualmente felice e soprattutto resterà in
salute.
fonte: “per appassionati di gatti”!

Check Also

buon anno

Buon Anno dal Presidente Salvatore Carluccio e tutto lo staff Mondoconsumatori!

Cari Amici, l’anno 2019 volge al termine… a Voi tutti l’augurio sincero che il 2020 ...

3 comments

  1. Asking questions are really pleasant thing if you are not
    understanding anything completely, but this paragraph offers fastidious understanding
    yet.

  2. Greate pieces. Keep posting such kind of information on your
    blog. Im really impressed by your site.
    Hey there, You have performed a fantastic job. I will certainly digg
    it and for my part recommend to my friends.
    I am sure they’ll be benefited from this site.

  3. Attractive section of content. I just stumbled upon your site and in accession capital to assert that
    I get actually enjoyed account your blog posts. Any way I’ll
    be subscribing to your augment and even I achievement you access consistently quickly.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

× Cerchi aiuto?

È possibile inviare un messaggio