Home / News / Comunicati Stampa / Entro il 31 dicembre 2018 tutti i libretti di risparmio al portatore dovranno essere estinti

Entro il 31 dicembre 2018 tutti i libretti di risparmio al portatore dovranno essere estinti

Il 2018 sarà l’ultimo anno per i libretti al portatore. Multe previste oltre la data di scadenza

Da luglio 2017 sono vietati anche i trasferimenti, tanto che alcune operazioni illecite possono far scattare multe molto salate.

C’è tempo fino al 31 dicembre 2018 per andare in banca o in posta e trasferire i soldi su un conto corrente, oppure chiedere la conversione in un libretto nominativo o in contanti.

Dallo scorso luglio è consentito soltanto emettere libretti di deposito nominativi con il divieto di trasferimento per tutti i libretti già in circolo.
Un altro vincolo a cui stare attenti è il saldo massimo: la cifra ‘limite’ è di 2.999,99 euro.“

Le sanzioni
Per chi trasferisce un libretto invece di estinguerlo è prevista una multa che va da 250 a 500 euro. Chi presenterà oltre la scadenza fissata i libretti al portatore messi al bando, sarà multato e dovrà comunque ritirare la somma accumulata.
Nel caso di decesso del portatore originario, chi potrà estinguere i libretti a suo nome?
“I libretti di risparmio al portatore – è la risposta di Abi, Associazione bancaria italiana – entrano a far parte della massa ereditaria nel caso in cui siano stati in possesso del defunto oppure custoditi a suo nome presso terzi al momento della morte (ad esempio, nella cassetta di sicurezza di un istituto di credito). Pertanto i soggetti legittimati ad estinguerli sono gli eredi”.

Per ulteriori informazioni o consulenza inviateci una e-mail su: sos@confederconsumatori.it con i vostri contatti e sarete presto richiamati.
www.mondoconsumatori.it

Check Also

basta compiti

Arrivato al Miur il decalogo “Regola Compiti” che determinerà come e quanti compiti a casa assegnare

  Arriva il decalogo “Regola compiti”, a cura del Dirigente Scolastico Maurizio Parodi e destinato ...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

× Cerchi aiuto?

È possibile inviare un messaggio