Home / News / Comunicati Stampa / Cartelle esattoriali, in calo gli interessi di mora per tardivo pagamento delle stesse.

Cartelle esattoriali, in calo gli interessi di mora per tardivo pagamento delle stesse.

Dal 15 maggio 2015, gli interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo saranno determinati nella misura del 4,88% in ragione annuale. Si passa dal 5,14% al 4,88% annui, una diminuzione che segue la nota del 25 febbraio 2015 della Banca di Italia, che ha stimato al 4,88% la media dei tassi bancari attivi con riferimento al periodo 1.1.2014-31.12.2014.

Con provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate , giovedì 30 aprile, sono stati determinati gli interessi di mora per il ritardato pagamento delle somme iscritte, che come detto saranno applicati solo a partire dal 15 maggio prossimo.

Il provvedimento dell’Amministrazione Finanziaria fissa, dunque, con effetto dal 15 maggio 2015, al 4,88 per cento in ragione annuale, la misura del tasso di interesse da applicare nelle ipotesi di ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo, di cui all’art. 30 del d.P.R. 29 settembre 1973, n. 602.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CHIAMA IL NUMERO VERDE GRATUITO 800.600.890 DELLO SPORTELLO S.O.S. ACCESSO ALLA GIUSTIZIA DI MONDOCONSUMATORI. INFORMAZIONI E CONSULENZA GRATUITA PER TUTTI GLI ASSOCIATI.

Check Also

buon anno

Buon Anno dal Presidente Salvatore Carluccio e tutto lo staff Mondoconsumatori!

Cari Amici, l’anno 2019 volge al termine… a Voi tutti l’augurio sincero che il 2020 ...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

× Cerchi aiuto?

È possibile inviare un messaggio