Home / News / Comunicati Stampa / Attenzione alle fontane luminose sulle torte: pericolose per la salute!

Attenzione alle fontane luminose sulle torte: pericolose per la salute!

Un’inchiesta di Report lancia l’allarme e cerca di far luce sulle fontane scintillanti (stelline luminose o sparkler) con cui, negli ultimi anni, vengono decorate le torte di compleanno e che
possono essere pericolose per la salute, poichè una pioggia di particelle di metalli pesanti prodotti dalla combustione finiscono sui dolci, sopra la panna o la crema e vengono ingeriti.

Nell’inchiesta di Report con l’aiuto di un microscopio per nanoparticelle, sono stati analizzati i residui rilasciati dalle scintille luminose.

“C’è dell’alluminio, per esempio, c’è del ferro, c’è del bario, del silicio, del calcio, oltre che all’ossigeno e al carbonio, per la loro piccolezza alcune possono superare le barriere, quella polmonare sicuramente, ma anche quella intestinale” ha spiegato ai microfoni di Alessandra Borella, Antonietta Gatti, fisico e bioingegnere.

Con quali rischi?
Report lo ha chiesto a Daniela Maurizi, segretario del Consiglio nazionale dei chimici: “Il bario può dare problemi gastrointestinali e poi può provocare una diminuzione della concentrazione di potassio nel sangue. L’alluminio, in particolare, ha l’effetto di neurotossina e quindi, diciamo, alla lunga potrebbe dare, con il bio accumulo, problemi neurotossici”.

Nausicaa Orlandi, presidente del Consiglio nazionale dei chimici, spiega a Report che le fontane luminose “sono prodotti di svago, ma non sono prodotti ad uso alimentare o a contatto con gli alimenti”. Anche se qualcuno le chiama candele per torte è meglio evitare. La ragione è semplice: “Per essere candele per torte devono soddisfare un’altra tipologia di normativa”.

Nella normativa europea sui fuochi di artificio non c’è alcuna deroga che possa far pensare al contatto con il cibo.
E così ogni azienda di import-export sulle etichette scrive un po’ quello che vuole: inserire nella torta, in un terreno soffice, in posizione stabile, in verticale, usare solo all’esterno, usare ovunque anche all’interno.

E’ bene sapere però che le “fontane” sono prodotti pirotecnici a tutti gli effetti, della categoria F1 e per loro valgono le regole dei fuochi d’artificio ma non quelle alimentari.

Nel frattempo che questo “vuoto normativo” venga risolto, ora sappiamo quello che mangiamo!!!

Meglio tornare alle vecchie candeline di cera!!!

Check Also

saldi

SALDI INVERNALI 2019: consigli utili per evitare le truffe

I saldi invernali inizieranno dalla Basilicata il 2 gennaio, seguita dalla Val d’Aosta il 3 ...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

× Cerchi aiuto?

È possibile inviare un messaggio