Home / News / News / Alcoltest nullo se manca l’avviso al conducente di farsi assistere dall’avvocato

Alcoltest nullo se manca l’avviso al conducente di farsi assistere dall’avvocato

 

Arriva un’importante novità per quanto riguarda la giuda sotto l’effetto dell’alcol, perché la Cassazione in una recente sentenza ha definito l’Alcoltest nullo se manca l’avviso al conducente di farsi assistere dall’avvocato.


Nulla quindi la condanna per guida in stato di ebbrezza se il conducente, una volta fermato dalla volante e sottoposto all’alcoltest, non è stato prima avvisato della possibilità di farsi assistere dal proprio avvocato di fiducia. Ma c’è di più, la stessa corte contraddicendo quanto da essa stessa detto in una precedente sentenza ha precisato che la nullità della sanzione scatta anche se l’automobilista non abbia eccepito, prima dell’accertamento o immediatamente dopo, tale invalidità. In altre parole, perché la prova con l’etilometro sia invalida non è necessario che il conducente faccia mettere a verbale che la pattuglia si è dimenticata di formalizzargli l’invito a nominare un difensore. Tutto ciò, infatti, non basta a sanare l’invalidità, che può sempre essere rilevata d’ufficio dal giudice a prescindere dall’eccezione del cittadino. Risultato: il conducente beccato alticcio alla guida dell’auto se la cava perché diventa inutilizzabile la prova dell’esame di laboratorio.

Check Also

basta compiti

Arrivato al Miur il decalogo “Regola Compiti” che determinerà come e quanti compiti a casa assegnare

  Arriva il decalogo “Regola compiti”, a cura del Dirigente Scolastico Maurizio Parodi e destinato ...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

× Cerchi aiuto?

È possibile inviare un messaggio