Convegno Occhio alla truffa: Anziani vittime preferite dai truffatori Stampa E-mail
Martedì 28 Ottobre 2014 11:11

 

TRUFFATTORE2Realizzare un programma di informazione e formazione sulla problematica della truffa con particolare riferimento a quella contrattuale, alle nuove tipologie di raggiri e gli strumenti previsti dalla legge per difendersi da pratiche scorrette e disoneste. Questi i temi al centro del convegno “Occhio alla truffa” che si svolgerà il 30 ottobre dalle 15 in poi presso l’Università telematica Pegaso di Roma nell’ambito del Programma intervento 2010 della Regione Lazio, finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico e realizzato da Popolo dei Consumatori (Capofila) Federconsumatori Regionale Lazio e European Consumers.
In tre mesi sono state più di 257 le telefonate pervenute al numero verde (800.100.575) sempre attivo, da parte di anziani che si sono sentiti raggirati da offerte commerciali disoneste, delle quali 150 sono nel mese di settembre. L’ultima moda è la truffa dei contratti telefonici: i truffatori si fingono gestori del servizio di cui dispone il malcapitato e simulano un aumento di tariffa consigliando un altro operatore nel caso di opposizione. Subito dopo, fingendosi altri operatori propongono offerte più vantaggiose.
Situazioni come queste  dimostrano come in campo di diritti e doveri a carattere consumeristico si senta la necessità di avviare progetti rivolti soprattutto alla fascia più debole, quella degli anziani.  Si stima, infatti, che il 70% delle truffe, su tutto il territorio nazionale ha come vittima pensionati che vivono da soli. Dai finti tecnici del gas ai falsi carabinieri e operatori telefonici, da nuove e aggressive tecniche promozionali e commerciali fino a vere e proprie truffe informatiche o telematiche, il fenomeno è in continua crescita e in grado di peggiorare significativamente la qualità della vita delle vittime. Durante il convegno verranno analizzati dei casi realmente accaduti e si farà un focus sulla situazione economico finanziaria dell’Italia e del comportamento delle Banche le quali, rischiando capitali non propri, operano sempre più speculazioni senza controllo, chiedendo, nei momenti di crisi, la socializzazione delle perdite ai governi di turno. 
«È fondamentale informare i cittadini sulle situazioni a rischio truffa, sui loro diritti e sulle buone pratiche da tenere», spiega il Dottor Salvatore Carluccio, Presidente di Federconsumatori Regionale Lazio. Per questo motivo,  avvocati iscritti presso il Foro di Roma e componenti dell’Ufficio Legale di European Consumers hanno incontrato gli anziani e offerto loro consulenze, supporto e assistenza in maniera del tutto gratuita».
Maggiori informazioni sul sito:www.controlatruffa.it.

Leggi tutto...
 
Carluccio: «Consumatore ingannato da mercati e banche» Stampa E-mail
Giovedì 23 Ottobre 2014 12:52

 

2014-10-22 17.03.43«Oggi il consumatore si sente frodato da un mercato finanziario che lo ha ingannato, da un sistema bancario che ne ha disatteso la fiducia, dalle Autorità di vigilanza che non lo hanno tutelato. Il consumatore è oggi più povero e percepisce il rischio concreto che i propri risparmi andranno in fumo». È categorico Salvatore Carluccio, Presidente nazionale di Mondoconsumatori nel suo intervento durante il convegno “Sovranità popolare e sovranità monetaria”, all’Istituto di Santa Maria in Aquiro, presso la Camera dei Deputati, voluto dall'onorevole Domenico Scilipoti Isgrò e che ha riunito movimenti, associazioni, partiti e comitati. «Un titolo perfetto - ha continuato - perché negli ultimi anni la nostra società è stata scossa dal susseguirsi di crisi finanziarie e fallimenti di grandi gruppi imprenditoriali. Dopo le vicende Cirio e Parmalat, le aziende italiane faticano a farsi strada nel mercato internazionale, poiché il nostro sistema produttivo ha perso credibilità».

Leggi tutto...
 
Mondoconsumatori tra i relatori di "Sovranità popolare Sovranità Monetaria" Stampa E-mail
Lunedì 20 Ottobre 2014 10:08

CONVEGNO

locandina 22_ottobre_2014_intestazione

22 ottobre 2014 ore 15.00
presso Istituto di Santa Maria in Aquiro
Camera dei Deputati Piazza Capranica 72, Roma 

Leggi tutto...
 
"Occhio alla Truffa", scopri le prossime tappe Stampa E-mail
Domenica 19 Ottobre 2014 00:00

Proseguono le tappe a Roma e nel Lazio presso i Centri Sociali Anziani del Progetto “Occhio alla truffa” realizzato nell’ambito del Programma intervento 2010 della Regione Lazio, finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico che vede in prima linea, Federconsumatori Regionale Lazio, Popolo dei Consumatori (Capofila) e European Consumers a fianco dei cittadini - soprattutto anziani – in materia di truffe, diritti e prevenzione. 

Si stima, infatti, che il 70% delle truffe, su tutto il territorio nazionale, ha come vittima pensionati che vivono da soli. Dai finti tecnici del gas ai falsi carabinieri e operatori telefonici, da nuove e aggressive tecniche promozionali e commerciali fino a vere e proprie truffe informatiche o telematiche, il fenomeno è in continua crescita e in grado di peggiorare significativamente la qualità della vita delle vittime.
 
Leggi tutto...
 
Convegno "Educazione al Consumo Alimentare" Progetto Gnam Gnam P.E.S.A Stampa E-mail
Giovedì 16 Ottobre 2014 15:48

 

Logo
Diritto alla salute, importanza di un regime alimentare equilibrato, corretta etichettatura degli alimenti, pesticidi, conservanti, coloranti e ancora pubblicità e modelli di consumo, diete facili e integratori, ogm e frodi a tavola. Si discuterà di questi e tanti altri temi nel corso di “Educazione al consumo Alimentare”, il secondo convegno, promosso da MONDOCONSUMATORI LAZIO, all’interno di "GNAM GNAM P.E.S.A." Progetto di Prevenzione, Educazione, Sicurezza Alimentare ai Consumatori cofinanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico e realizzato per conto della Regione Lazio in collaborazione con SALVACONSUMATORI ONLUS e A.DI.PROD.IT e di cui Mondoconsumatori è soggetto capofila.  
 
Obiettivo del convegno che si svolgerà il 24 ottobre dalle 15 in poi presso l’Università Telematica Pegaso, nel prestigioso Palazzo Bonadies Lancellotti, sarà quello di porre l’accento sulle problematiche relative alla sicurezza alimentare, tema di strettissima attualità. «Invito tutti a partecipare - spiega il Dottor Salvatore Carluccio, coordinatore del Progetto - poiché grazie ad interventi illustri, l’incontro sarà un’occasione per rendere i consumatori consapevoli delle proprie scelte. La speranza rimane quella di contribuire con queste iniziative e in generale, con il progetto che stiamo portando avanti, a inculcare i principi di una corretta alimentazione».  
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 32